🔥Attenzione: a temperature superiori a 25°C, c’è la possibilità che alcuni dei nostri prodotti a base di cioccolato si sciolgano. 🔥
🗓 06/07/22 👤 Laura Wittmann 👌 Semplicemente

Cerimonia del tè giapponese

Le cerimonie del tè portano relax e armonia nella stressante vita quotidiana. Scopri come funziona il rituale in Giappone qui.

Cerimonia del tè giapponese

Iltè Matcha è arrivato completamente in Europa. Ma in Giappone, bere il tè è molto più di questo. Le cerimonie del tè sono una parte elementare della cultura giapponese. Oltre al loro corso, aspetti come la pittura, l'architettura, l'arte dei giardini e la ceramica giocano anche un ruolo nel godimento del tè. Un maestro di cerimonie dovrebbe guidare i bevitori di tè all'armonia e alla scoperta di sé. La cerimonia del tè giapponese è legata a procedure e regole fisse- queste sono rimaste quasi immutate per oltre mille anni.

Preparativi per una cerimonia del tè giapponese

Ci sono case da tè separate per le cerimonie. Si tratta di semplici padiglioni circondati da un giardino, attraverso il quale un sentiero di pietra conduce alla casa da tè. Di solito c'è anche una piccola piscina piena d'acqua nel giardino.
Un massimo di cinque bevitori di tè sono autorizzati a partecipare alla cerimonia, che dura diverse ore. Durante questo tempo, gli ospiti si siedono a gambe incrociate o si inginocchiano. Il bere il tè è guidato da un cosiddetto maestro del tè, il cui compito è quello di guidare i bevitori di tè sulla via del tè (chado) e trasformarli in persone del tè (chajin). Si suppone che il Chado porti alla scoperta di se stessi e all'armonia. La gente del tè irradia calore, serenità e tranquillità.
Japanische_Teezeremonie

Corso della cerimonia

Il corso della cerimonia del tè giapponese è fermamente regolato. Non è praticamente cambiato negli ultimi mille anni.

La preparazione

Prima che la cerimonia del tè inizi, gli ospiti camminano lungo il sentiero del giardino fino alla casa del tè. Il sentiero fatto di lastre di pietra rappresenta il distacco dalla vita quotidiana. In seguito, i partecipanti si lavano la bocca e le mani in una bacinella d'acqua preparata dal maestro di cerimonie - questo rappresenta la purificazione da tutto il male e il cattivo. Le scarpe vengono tolte e dopo che il maestro del tè ha suonato un gong cinque volte, si può entrare nella sala da tè. Lì, tutti si siedono sul pavimento in un ordine prestabilito. Sedersi a gambe incrociate o in ginocchio mostra umiltà e rispetto. Durante la cerimonia del tè, tutti i partecipanti sono considerati uguali.

La preparazione del tè

Tutti gli utensili per la preparazione vengono simbolicamente puliti con un panno di seta. Solo allora il maestro del tè inizia la procedura pianificata con precisione: Nella maggior parte delle cerimonie del tè giapponesi si prepara il tè matcha, che si dice abbia un effetto positivo sul corpo e sulla mente. L'acqua viene fatta bollire sul fuoco e la polvere di matcha viene mescolata con l'aiuto di una piccola frusta di bambù.

Godersi il tè

Anche bere il tè è regolato. Non appena il matcha è pronto, la ciotola viene consegnata al primo bevitore di tè, spesso un ospite d'onore. L'ospite prende il primo sorso, che è accompagnato da un udibile slurp e molti complimenti per il tè. In seguito, la tazza del tè viene pulita con un panno e passata da un ospite all'altro. Nel frattempo, ci sono chiacchiere spiritose.

Quattro principi della cerimonia del tè giapponese

Lo scopo delle cerimonie del tè e delle loro regole è di influenzare il comportamento e il pensiero dei partecipanti - anche al di fuori della casa del tè. Dovrebbero anche diventare le cosiddette persone del tè nella vita quotidiana. Le persone del tè trattano i loro simili con consapevolezza e rispetto e si riprendono.
Oltre ai regolamenti e agli obiettivi, ci sono quattro principi della cerimonia del tè:

Armonia

La relazione dei partecipanti tra loro, con la natura e con tutto ciò che li circonda deve essere armoniosa.

Rispettare

I padroni di casa e gli ospiti dovrebbero trattarsi a vicenda con rispetto e apprezzamento.

Purezza

La stessa cerimonia del tè dovrebbe assicurare una purezza spirituale e interiore.

Silenzio

Il principio del silenzio sta per l'esperienza della calma interiore e della tranquillità durante la cerimonia.

Come puoi integrare la tua cerimonia del tè nella vita quotidiana?

Non avete bisogno di un maestro di tè, di un giardino o di un padiglione per integrare la cerimonia giapponese del tè nella vostra vita quotidiana. Anche sotto forma di piccole pause per il tè in cui ci si concede tempo e pace, si può ridurre lo stress e ricaricare le batterie. Perché non prendersi consapevolmente mezz'ora al giorno per il tè? Prenditi il tuo tempo per farlo, scegli un posto per bere dove ti senti a tuo agio e forse hai una tazza preferita? Nella vita frenetica di tutti i giorni, le piccole pause possono aiutare a sistemare la testa e a fare un respiro profondo. Forse vi verranno in mente una o due idee o soluzioni che altrimenti sarebbero passate inosservate? Per la tua piccola cerimonia - prova i nostri tè verdi in polvere Organic Matcha Mizu o Organic Matcha Yujin. Se preferisci le foglie di tè per l'infusione, puoi anche portare il fascino giapponese nella tua tazza con il tè Sencha biologico.

Prodotti correlati