Prodotti regionali e di stagione o superfood?

Questa è una domanda che ci si pone spesso e giustamente. E noi abbiamo provato a trovare una risposta!

Sento spesso parlare dei vantaggi e dei benefici dei superfood e della frutta esotica, ma dall’altro lato sappiamo tutti quanto siano lontani e quanti trasporti servano per farli arrivare fino a noi.

Ma allora cos’è meglio? Mi sono posta anch’io questa domanda e ho provato a trovare la mia personale risposta. Mangio spesso prodotti regionali e di stagione, ma ciò non vuol dire che io escluda i superfood dalla mia dieta. Come sono arrivata a questa decisione? Per una serie di motivi:

1. Variare è importante - vivo in Svezia per la maggior parte del tempo e qui, così come in Germania, da ottobre a maggio si trovano spesso sempre e solo mele e pere. Secondo me questo non aiuta a seguire una dieta variegata, figuriamoci poi se parliamo di trarre divertimento dal cibo. Quest’ultimo deve essere sì ricco di nutrienti, ma deve anche rendere felici e portare divertimento in cucina.

2. La molteplicità dei nutrienti - se mi limitassi a mangiare solo frutta e verdura locali, rinuncerei a una grande quantità di sostanze nutritive. Ad esempio, se penso al selenio, di cui sono molto ricche le noci del Brasile non saprei davvero da dove ricavarlo in così grandi quantità dagli alimenti autoctoni. Chiaro, potrei prendere degli integratori, ma perché farlo se so che posso integrare questa sostanza con il cibo in modo naturale?

3. La mancanza di tempo - non sempre riesco a preparare piatti complessi ed elaborati. Per questo è importante per me avere sempre a portata di mano qualche deliziosa mora, delle bacche di Goji e dei datteri. In questo modo posso assumere tutti i nutrienti che mi servono senza dover preparare un vero e proprio piatto con i soliti ingredienti locali. Certo, ci sono anche le mele essiccate e le pere, ma mi piace variare!.

4. I nutrienti nel suolo - in terreni diversi ci sono anche nutrienti diversi. Se acquisto prodotti provenienti da paesi diversi assorbo anche sostanze nutritive diverse e questo è proprio il mio obiettivo.

5. Il gusto - mangio ormai da 7 anni seguendo un’alimentazione crudista, ma per me mangiare deve essere sempre un piacere. Adoro le crudité e amo combinarle tra loro aggiungendo anche qualche superfood, tra cui la mia salsa di bacche di Goji, per ottenere sempre un sapore eccezionale.

Per questi 5 motivi, e anche per altri aspetti, aggiungo sempre volentieri dei frutti esotici e dei superfood ai miei piatti. I miei preferiti sono: le bacche di Goji, la pitaya essiccata, le more e le compresse di spirulina e clorella.

Tutti questi prodotti non possono mai mancare nelle mie ordinazioni KoRo!

Tu cosa ne pensi del dibattito “regionale e di stagione vs superfood e frutti tropicali”?


Grazie mille a Maria per questo fantastico articolo! Date un’occhiata ai suoi canali social!

Instagram: morerawfood

YouTube: More Rawfood

Blog: morerawfood.com

I campi contrassegnati da * sono obbligatori.

Super-news!

* I tuoi dati non verranno inoltrati a terzi. L'annullamento dell'iscrizione è possibile in qualsiasi momento.