Koro e la sostenibilità

Abbiamo una vision chiara e definita: vogliamo una gestione sostenibile, non solo per tutto ciò che riguarda la gestione interna della nostra impresa. Infatti, dietro il concetto di sostenibilità per noi c’è anche molto altro: proporre un giusto prezzo non solo a te, ma anche ai contadini dai quali acquistiamo i nostri prodotti. Un altro nostro obiettivo è ridurre il più possibile i rifiuti derivanti dagli imballaggi. E, soprattutto, vogliamo comunicarti tutto questo in modo aperto e trasparente. Naturalmente però anche la qualità dei nostri prodotti non deve essere trascurata.
Come facciamo a portare avanti tutti questi obiettivi contemporaneamente? Ecco qui la spiegazione.

Perché non tutti i nostri prodotti sono biologici?

Il concetto di biologico è fantastico, nulla da dire! Per questo anche molti dei nostri prodotti sono biologici certificati e vengono coltivati secondo le precise norme stabilite per ottenere questo riconoscimento. Sappiamo bene che i consumatori oggi danno sempre più valore all’importanza di un’alimentazione consapevole. In prima linea per noi di KoRo c’è sicuramente il gusto. Allo stesso tempo, però, per ognuno dei nostri prodotti ci impegniamo a garantire una produzione sostenibile, equa e solidale. Cerchiamo di restare sempre il più vicino possibile alla fonte e ci teniamo ad instaurare e mantenere una relazione diretta con i nostri fornitori, per tenerci sempre informati al meglio sulle condizioni operative in loco. Tuttavia spesso i contadini più piccoli non possono permettersi una certificazione biologica. Ciò non significa però che i loro standard produttivi non siano all’altezza. Ed è proprio per questo motivo che vogliamo sostenere anche questi piccoli produttori.

bioiu5zj8lltFwt6rJrIRhL4XFBGy

Perché saltiamo alcuni passaggi della filiera?

Parliamo sempre di saltare alcuni passaggi della filiera distributiva per garantire prezzi giusti per tutti. Ma come funziona esattamente tutto questo? Per capirlo dobbiamo prima chiarire come un prodotto qualsiasi arriva al “normale” supermercato dietro l’angolo. I supermercati offrono prodotti di diverse marche e acquistano da esse una quantità stabilita di ciascuno di questi beni. Spesso, però, essi non comprano questi beni direttamente dall’azienda, ma da vari grossisti. Questi ultimi a loro volta hanno la possibilità di acquistare tali beni da altri grossisti. Oltre a ciò, anche l’azienda produttrice stessa acquista le materie prime necessarie da diversi commercianti, che a loro volta si riforniscono presso altri ancora. Lungo questa smisurata catena commerciale si genera la necessità di un margine di guadagno per ognuno degli attori coinvolti. In questo modo il prodotto arriva al consumatore finale ad un prezzo ben più alto del dovuto. Ed è proprio questo che vogliamo evitare. Cerchiamo infatti di acquistare il più possibile direttamente dal produttore e, nei casi in cui ciò non sia inizialmente realizzabile, gestiamo direttamente il contatto con un grossista, effettuando verifiche di controllo sulla lunghezza della sua catena commerciale. Questa filiera corta è chiaramente più sostenibile, perché semplifica il trasporto, riduce il tempo di giacenza dei prodotti in magazzino e fa in modo che essi arrivino freschi a casa tua. Insomma, ci guadagniamo tutti!
Inoltre, questa semplificazione facilita il confronto diretto e immediato con produttori e fornitori, permettendoci di risolvere alla radice eventuali difetti segnalati dai consumatori.

Packages-2oa0cxgOofggDx4S4gH8VQuPCicOefGJmfCUkRQd

Perché utilizziamo la plastica per le nostre confezioni?

Evitare per non utilizzare e per non smaltire. Questo è il nostro motto! Cerchiamo quindi di evitare il più possibile imballaggi inutili. Tuttavia restiamo sempre e comunque una piattaforma di e-commerce e dobbiamo per forza spedire i nostri prodotti in qualche modo. E per farlo dobbiamo confezionarli. Non sarebbe possibile utilizzare imballaggi in pura carta o sacchetti in cotone, perché non garantirebbero un’adeguata conservazione e di conseguenza il mantenimento della qualità iniziale del prodotto. E chi vorrebbe vedere delle tarme sul sacchetto di fettine di mango che ha ordinato? Da qui ecco la nostra idea successiva: confezioni in carta rinforzata – un completo disastro. Sì, sembrano davvero sostenibili, ma non lo sono affatto. Non solo contengono al loro interno plastica e alluminio, ma non sono nemmeno riciclabili, perché è impossibile separare i vari materiali.
La soluzione migliore per il momento si rivela essere la confezione in polipropilene (PP) nei formati tipici del commercio all’ingrosso. Questi sacchetti di plastica monostrato sono riciclabili senza alcun problema e richiedono anche un minore dispendio di energia nel processo di produzione. Con le nostre maxi-confezioni cerchiamo inoltre di utilizzare meno plastica in rapporto alla quantità di prodotto. Altri prodotti, ad esempio le nostre creme spalmabili, sono confezionate in barattoli di vetro che puoi tranquillamente riutilizzare per qualsiasi scopo! Basta lavarli a fondo e possono diventare dei pratici contenitori per la tua dispensa e molto altro ancora!

KoRo_MarkYzy113BgwR2O7dGvsQu9V2HbMd

Cosa succede ai prodotti che stanno per scadere?

Naturalmente ci teniamo a consegnarti solo prodotti freschi, perché la qualità eccezionale dei nostri prodotti è una parte fondamentale del prezzo che paghi. Ma quindi dove vanno a finire quei prodotti che sono da troppo tempo in magazzino e stanno per scadere?
Buttarli via sarebbe davvero un grande peccato! Visto che i nostri prodotti non sono beni deperibili, ma soltanto a base di frutta secca, frutta a guscio e altre materie prime di durata simile, abbiamo deciso di donare quelli prossimi alla scadenza alla Berliner Tafel, un’associazione senza scopo di lucro che, grazie al lavoro di centinaia di volontari, aiuta poveri e bisognosi nella città di Berlino. Nessuno dei nostri prodotti finisce nella spazzatura!

datejZa3XRedLrUOAZ5WZk3tLiIORn

I campi contrassegnati da * sono obbligatori.

Super-news!

* I tuoi dati non verranno inoltrati a terzi. L'annullamento dell'iscrizione è possibile in qualsiasi momento.