🔥Attenzione: a temperature superiori a 25°C, c’è la possibilità che alcuni dei nostri prodotti a base di cioccolato si sciolgano. 🔥
🗓 07/07/22 👤 Sarah Klein 👌 Semplicemente

Gelato fatto in casa

Estate, sole e un fresco gelato - questo rende la giornata perfetta! Impara come fare il tuo gelato in questo articolo.

Gelato fatto in casa

Se hai già provato tutti i gusti nella gelateria dietro l'angolo o hai voglia di fare il tuo gelato, qui ti diciamo come fare.

Sapere cosa c'è dentro

Il vantaggio di fare il proprio gelato è ovvio: sei tu a decidere cosa ci va dentro e che gusto avrà. Che si tratti di ghiaccio all'acqua, parfait, sorbetto, ghiaccio al latte o creazioni di ghiaccio colorate - tu sei il capo e puoi sfogarti.

La base - gelato all'acqua o al latte?

Non tutti i gelati sono uguali. Sia il gelato all'acqua che quello al latte sono freddi, ma vengono preparati in modo diverso e richiedono ingredienti e tecniche di preparazione differenti. Pertanto, dovete prima decidere: Preferisci un leggero gelato all'acqua o la versione cremosa del gelato al latte?

Classico e semplice: acqua ghiacciata

Il ghiaccio d'acqua è abbastanza facile da fare. L'ingrediente di base è - come suggerisce il nome - l'acqua. Cos'altro ci mettete dentro dipende solo da voi. Ha un buon sapore se si riducono ad una consistenza polposa 300 grammi di frutta fresca. Bacche o frutti esotici come il mango sono adatti per questo. Mescolate la miscela di frutta con l'acqua fino ad ottenere una consistenza liquida ma ancora leggermente cremosa, simile alla zuppa di zucca. Potete dolcificare il gelato come volete, per esempio con zucchero, Panela, sciroppo d'agave o - per chi è attento alle calorie - con xilitolo o eritritolo. Poi mettere la miscela in un contenitore adatto. Se volete, potete metterci un bastone. Poi mettetelo nel congelatore per almeno 6 ore.

Cremoso e versatile: il gelato al latte

Il gelato al latte ha un sapore meravigliosamente cremoso e ci rinfresca nei giorni caldi. La ricetta di base richiede 500 ml di latte (preferibilmente intero) e 300 ml di panna. Per una buona consistenza, si consiglia anche di usare 2 o 3 uova - ma non è necessario. Mescolare il tutto con circa 200 grammi di zucchero o un altro dolcificante e congelare. Per i sapori, potete aggiungere altri ingredienti a vostro piacimento.
Per un gelato al cioccolato sottile, per esempio, si possono mescolare gocce di cioccolato fatte di xilitolo, fave di cacao o pennini di cacao. Per un po' di esotismo, aggiungete scaglie di cocco, pezzi di mango e un cucchiaino di zenzero in polvere.
Se siete stanchi delle noiose varietà standard, potete provare combinazioni più insolite. Basilico, menta, zenzero o cardamomo sono adatti per una nota di sapore eccitante e rendono il gelato al limone, per esempio, emozionante e più intenso.
Per un colore ricco nel gelato, potete anche usare polvere di rosa canina, polvere di acerola o polvere di acai. È particolarmente stravagante se si vuole fare il gelato alla barbabietola, per esempio, e usare la barbabietola fresca o la nostra polvere di barbabietola. Aggiungere un po' di semi di sesamo e un cucchiaio di tahini.
Diventa ancora più folle quando si fa il gelato blu con la polvere di spirulina. Non solo ha un aspetto eccitante, ma ha anche un ottimo sapore.



Gelato vegano

Anche i vegani possono facilmente fare un gelato cremoso e sfogarsi con polveri, spezie e combinazioni di frutta. Invece di latte, panna e uova, usate semplicemente le banane! Le banane molto mature sono le migliori per questo. Tagliateli a fettine e metteteli in un sacchetto del freezer per una notte. Poi schiacciate le fette di banana e mescolatele con pasta di mandorle, pasta di arachidi o pasta di anacardi, per esempio. Anche qualche cucchiaio di semi di chia va molto bene con questo. Aggiungete le chips di banana come guarnizione e il gelato vegano è pronto.
Si può anche congelare lo yogurt (vegano). Guarnite con bacche, frutta secca o noci e avrete anche un'eccellente esperienza di gelato.

Prodotti correlati